palermo - Luigi Amato - Director BNI - Specializzato in Marketing Referenziale - Luigi Amato BNI Director Torino Sud Ovest

Vai ai contenuti

Menu principale:

ATTENZIONE: Sei un imprenditore o un professionista? Sai che i tuoi clienti non arrivano più da soli?

Pubblicato da Luigi Amato - Director BNI - Specializzato in Referral Marketing in Marketing Referenziale, Referenze, S.A.R. Givers Gain · 13/11/2019 20:45:00
Tags: businessmarketingreferenzialereferralmarketingbniregionbnipalermoimprenditorieprofessionisti
Bene, sei la persona con cui voglio parlare.

Rispetto a qualche anno fa, quando stavi dietro ad una scrivania e le persone dovevano fare la coda per poterti incontrare, oggi tutto è cambiato.

⚫️ I concorrenti diretti e indiretti sono aumentati esponenzialmente

⚫️ Le informazioni si trovano più facilmente in rete

⚫️ Facebook è diventata una jungla di "vucumprà"

⚫️ Quando apri Google e digiti la tua professione, vedi ogni giorno un nuovo concorrente che punta alla prima pagina

⚫️ Dovunque ti giri, c'è qualcuno che fa quello che fai tu, meglio, e a prezzi più bassi (così dicono)

⚫️ Sembra che la tua professione sia ormai talmente inflazionata da non avere più margini di guadagno

Eppure le spese fisse rimangono, i dipendenti li devi pagare, il commercialista ti dice che devi fatturare di più...

Se questa è anche la tua situazione, non sei solo.

Parlo con imprenditori e professionisti, di categorie differenti, tutti i giorni. Anche se la situazione che ti ho descritto non è proprio simile alla tua, possiamo dire che nessuno oggi rifiuta opportunità di lavoro, soprattutto se sono quelle ideali che rispondono proprio ai prodotti e servizi che tu offri.



Come fare a distinguerti in questa Jungla di concorrenti?

Al Ries, esperto di Brand e posizionamento, nel suo libro "Le 22 immutabili leggi di Marketing" descrive dettagliatamente i punti fondamentali per riuscire a distinguerti dalla concorrenza.

✅ Focalizzarti su una sola specializzazione (tutto a 360°, vuol dire essere uno dei tanti che, per non perdere lavoro, si è adattato a fare tutto. Le persone non cercano un tuttofare ma uno specialista)

✅ Creare il tuo Brand (quando si parla della tua professione, a chi pensano prima le persone? Se non sei subito nella loro mente, sei uno dei tanti, una commodity, ovvero vinci se hai il prezzo più basso)

✅ Il tuo marketing è una battaglia di percezione (come ti percepiscono le persone? Serio e affidabile?)

✅ Distinguiti dalla concorrenza (se non sei Coca Cola, Apple, Nike, Barilla, sarà molto difficile, quasi impossibile)

So di non averti rincuorato, ma fare marketing a risposta diretta, quello che attira nuovi clienti, è diventato impossibile. Sei in mezzo ad una folla ad urlare il tuo messaggio pubblicitario e non c'è modo di differenziarti.

Inoltre attenzione, dietro al desiderio di acquisire nuovi contatti, ci sono migliaia di consulenti e specialisti, pronti ad usare i tuoi soldi per fare campagne pubblicitarie, video, volantini, pubblicità televisive, mailing list, ecc..

❗️❗️Però c'è qualcosa che non ti dicono❗️❗️

Tutta la tua pubblicità serve a dar visibilità al leader del tuo settore, ovvero, chi si è già posizionato nella mente dei consumatori.

Controlla se quello che dico è corretto:

➡️ Se dico "Pasta" si pensa a "Barilla"
➡️ Se dico "Bibita Gassata" si pensa a "Coca Cola"
➡️ Se dico "Scarpe Sportive" si pensa a "Nike"

Tutti quelli che pubblicizzano prodotti simili, se non hanno un “brand affermato” finanziano i leader.

Quindi, dove sono finiti i soldi dei tuoi investimenti pubblicitari? Ti hanno portano un pò di clienti con cui hai dovuto combattere ore, per riuscire a far firmare un contratto?

Mi permetto di darti un consiglio:

❎ “Smetti di cercare nuovi clienti e inizia a farti trovare da loro.”

Per uscire da questo circolo vizioso, bisogna invertire i ruoli.

Tu sei il professionista specializzato, le persone ti cercano per la tua bravura, passione e perspicacia, e ti pagano per il tuo valore.

Ti piace questa descrizione?

Devi sapere che è possibile trasformarla in realtà.

⚪️ Per prima cosa devi eliminare la concorrenza (che tu ci creda o no, è possibile!)

⚪️ Poi devi focalizzarti su una sola tua specializzazione

⚪️ Infine, devi fare in modo che le persone arrivino a te senza fare pubblicità (questo non te lo ha mai rivelato nessuno, eppure, con il metodo che insegno agli imprenditori e i professionisti è fattibile, e no, non si tratta di un blog)

Il processo inverso si basa sul far parte di una squadra di imprenditori e professionisti, senza concorrenza tra loro.

Fin qui tutti potrebbero provarci, ma non serve a nulla mettere insieme delle persone se non c'è un metodo che fa da guida.

Poi si devono creare delle forti relazioni di fiducia, (questo non vuol dire conoscersi e sapere i nomi di tutti, anche amici e parenti ti conoscono eppure da loro non arrivano referenze di lavoro.

Infine devi sapere come far gioco di squadra, perchè come te, anche altri vogliono fare affari, e se tutti portano, tutti ricevono.

Anche per questo però c'è un metodo da seguire, altrimenti si spreca tempo.

Per rendere tutto più semplice, devi sapere che dal 1985, BNI, la più grande organizzazione al mondo di Marketing Referenziale, si occupa proprio di questo.

Tramite BNI, lancio, faccio crescere e mantengo queste squadre di imprenditori che noi chiamiamo Capitoli.

Per fartela ancora più semplice, puoi partecipare come visitatore ad un incontro di lavoro, e vedere come decine di professionisti si fanno trovare, da clienti già fidelizzati, senza fare pubblicità.

Se vuoi fare una chiacchierata in merito, puoi contattarmi tramite messenger o lasciando un messaggio al n. WhatsApp 3393501932 Luigi.

P.S. BNI è presente in 72 paesi del mondo e nel 90% delle regioni italiane. Mi occupo dello sviluppo di nuove squadre di lavoro su Torino e provincia e su Palermo. Per altre città o regioni contattami pure, ti metterò in contatto con i Director BNI di zona.




Torna ai contenuti | Torna al menu